14ª Biennale 2019

    • slide 14bienn sett it 700
       
       

      14ª BIENNALE INTERNAZIONALE DEL MERLETTO

      Cantù, 13 – 27 Ottobre 2019

      INAUGURAZIONE: Corte San Rocco, via Matteotti 39 - Cantù
      Domenica 13 Ottobre, ore 11.00


      Il Comitato per la Promozione del Merletto organizza a Cantù, dal 1993, la Biennale Internazionale del Merletto, allo scopo di tenere viva la memoria storica di quest’arte, per tramandarla al futuro, e insieme trovare nuovi spazi di applicazione rinnovandone i decori e l’uso, pur conservando l’elevata qualità esecutiva. Nella sezione storica presentiamo a Cantù parte dell’esposizione che è stata ospitata nelle sale museali di Palazzo Morando | Costume Moda Immagine ampliata da documenti appena trovati e organizzata dal Comitato per la Promozione del Merletto quale testimonianza e omaggio a una preziosa arte coltivata nel tempo con pazienza e passione.

      L’evento è dedicato a una specializzazione artigianale molto antica definita in Italia con tre termini equivalenti, “merletto”, “pizzo” e “trina”. Al pregio dei merletti concorrono due fattori strettamente collegati: la novità del progetto, che solo la creatività può assicurare, e la perfezione tecnica, che richiede una consolidata esperienza esecutiva. Competenze che a Cantù hanno saputo incontrarsi per dare vita a innovativi progetti. L’esposizione documenta questa preziosa sinergia attraverso una selezione di esemplari prestigiosi, in parte accompagnati dai relativi progetti. È così possibile seguire non solo la storia produttiva di questo centro manifatturiero la cui attività è proseguita dal Seicento ad oggi, ma anche riflettere sulle sorti di una specializzazione italiana d’eccellenza che, dalla seconda metà del Novecento, ha conosciuto alterne fortune nella moda come nell’arredo.


       Scarica la scheda descrittiva merletto da esporre


      PER CHI VIENE DA LONTANO...
      Per visitare la 14ª Biennale Internazionale, fino a esaurimento capienza della struttura, sarà possibile soggiornare presso una foresteria in Cantù.


      Per specifiche richieste contattare:
      Cell. +39 348 2215068
      e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

    • Merletti a Cantù dal '900 ad oggi
       
       

      MERLETTI A CANTU' DAL '900 AD OGGI

      Centro Espositivo Corte San Rocco, via Matteotti 39 - Cantù

      da martedì a domenica 9.30-12.30 e 14.30-18.30

      Nel padiglione di Corte San Rocco, in via Matteotti, la Mostra propone il percorso che inizia dal Seicento, prosegue con la Regia Scuola di Arte Applicata all’Industria (1888) e avvalorando lo spirito imprenditoriale delle nuove manifatture. Degno di nota è l'apporto alla storia del merletto delle maestre che hanno operato nella sezione di Merletto della Scuola d'Arte di Cantù, dall'istituzione dello specifico laboratorio all'inizio degli anni Venti fino alla sua crisi negli anni Sessanta del Novecento. Una storia che prosegue sino ai giorni nostri, grazie alla passione di tante merlettaie che, autonomamente o riunite in associazioni e scuole, continuano a produrre manufatti di elevata qualità tecnica.


      FOTO: Quinta Biennale, ottobre 2001, Cantù, Padiglione espositivo, via Manzoni


      Per specifiche richieste contattare:
      Cell. +39 348 2215068
      e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

    • Merletti e design 2019
       
       

      MDMERLETTI E DESIGN 2019

      Cortile delle Ortensie, via Matteotti, 33 - Cantù

      da martedì a domenica 9.30-12.30 e 14.30-18.30

      Il progetto Merletti e Design è nato dalla volontà del Comitato per la Promozione del Merletto allo scopo di una nuova valorizzazione delle trine realizzate a mano, fuori dalla logica della produzione seriale. Si è così promossa la creazione di merletti d’autore, pezzi unici espressione della più avanzata progettualità, frutto dell’incontro tra l’apporto creativo di importanti designer e l’abilità tecnica delle merlettaie delle scuole che hanno collaborato.
      Ogni progetto elaborato dai designer potrà essere realizzato in nove esemplari ‘multipli d’autore’ con l’intenzione di aprire un nuovo campo al collezionismo d’arte.

      I progetti dei designer sono stati interpretati nelle cartine da disegnatrici e spuntatrici sotto la supervizsione degli autori. Le mani pensanti delle merlettaie hanno poi dato forma creativa alle opere, mostrando ancora una volta come quest’arte incantevole sia capace di istituire un dialogo tra tradizione e modernità, tra ideazione e realizzazione dell’idea.
      In un ambiente raffinato ed elegante, Il Cortile delle Ortensie, saranno esposte oltre alle opere in merletto alcuni complementi progettiuali dai designer, che si vanno ad aggiungere agli altri designer quali: Andrea Branzi, Anna Gili, Ugo La Pietra, Alessandro Mendini, Angela Missoni, Luca Scacchetti, Thessy Schoenholzer Nichols, Patricia Urquiola.

      Immagine: Progetto "Duomo", Lombardini 22

      Michele De Lucchi 
      Il suo lavoro professionale è sempre andato di pari passo con un'esplorazione personale di architettura, design, tecnologia e artigianato. Le selezioni dei suoi prodotti sono esposte nei più importanti musei di design in Europa, Stati Uniti e Giappone.

      delucchi


      Terry Dwan
      Ha fondato Dwan Studio nel 1991, dedicato principalmente all'architettura e all'interior design. Ha lavorato intensamente in Svizzera, Giappone, Germania e Italia, vincendo numerosi premi e concorsi internazionali. Dwan continua a lavorare sia nel settore dell'architettura che nel design, e alcune sue opere sono esposte nella collezione permanente del Design Museum al Triennale a Milano.


      dwan


      Martino Gamper 
      Lavorando tra arte e design, si impegna in svariati progetti dall’exhibition design all’interior design, commesse singole e design di prodotto in serie per l’avanguardia del settore internazionale dell’arredo: Gamper ha presentato le sue opere e i suoi progetti in numerose mostre a livello internazionale.

      gamper


      Ugo La Pietra
      E' da annoverarsi fra i maggiori architetti, designer e artisti italiani contemporanei. Personalità poliedrica, attivo a partire dagli Anni Cinquanta, ha spaziato attraverso varie correnti, senza mai lasciarsi etichettare, al punto da definirsi lui stesso “ricercatore nelle arti visive”. Il punto centrale della sua ricerca, condotta attraverso le modalità e i campi più disparati, è il rapporto esistente fra l’individuo e l’ambiente.

      lapietra


      Lombardini22
      Con l’impegno e la passione dell’Architetto Matteo Noto e dell’ingegnere Viola Cambiè, Lombardini22 ha progettato “Cattedrale” progetto per un merletto prendendo spunto dal nodo infinito di Leonardo da Vinci, per i 500 anni dalla morte del genio toscano. Lo sviluppo dell’idea si avvale delle più innovative tecniche progettuali applicate al digitale, nonché della prototipizzazione dell’opera con la stampa in 3D. Il merletto a fuselli sarà posto a splendida coronazione del tetto.

      lombardini22


      Alessandro Mendini 
      E' uno dei più grandi architetti, designer e artisti italiani contemporanei. Notevole è stato il suo contributo al rinnovamento del design italiano a partire dalla fine degli anni Settanta. Dal 1989, anno dell’apertura dell’Atelier Mendini a Milano, lavorò con il fratello Francesco, anche lui architetto. Parallelamente all’attività di designer, che lo ha portato a collaborare con importanti aziende, si è anche dedicato all’attività editoriale, diventando direttore della rivista Domus.

      mendini


      Nanda Vigo
      Vive e lavora tra Milano e l'Africa orientale.
      Dimostra interesse per l'arte fin dalla tenera eta' e nel 1959 apre il proprio studio a Milano. Da quel momento il tema essenziale della sua arte diventa il conflitto/armonia tra luce e spazio, che l'artista utilizza nel proprio lavoro, anche come architetto o designer.

      vigo


      Per specifiche richieste contattare:
      Cell. +39 348 2215068
      e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

    • microcosmo2019 ita
       
       

      Microcosmo 2019
      Alla ricerca della modernità

      Villa Calvi, via Roma, 8 - Cantù

      da martedì a domenica 9.30-12.30 e 14.30-18.30

      Con le altre sezioni, all'interno di Villa Calvi, protagonisti saranno i merletti di nuova progettualità realizzati dalle merlettaie che si sono impegnate nella produzione di manufatti preziosi di piccole dimensioni che interpretano la ricerca di nuove rappresentazioni del merletto. Il tema proposto per il “microcosmo” è infatti dedicata alla modernità . Piccoli lavori per esprimere al meglio il mondo contemporaneo a immaginazione di un futuro attraverso punti preziosi e filati seducenti. Minuscole opere, per suscitare armonia e desiderio, che esprima il concetto di una cultura del presente. Alle merlettaie è stato chiesto di dare forma alla personale ideazione di un merletto espressione di un gusto contemporaneo.

      Canoni per la partecipazione
      • I merletti potranno essere di singole merlettaie o realizzati come lavori collettivi da gruppi, scuole, associazioni ecc..
      • Il merletto potrà avere forme diverse, nell’ambito delle dimensioni circoscritte dai 5 ai 10 cm. (es. rettangolare, rotondo, quadrato, ecc.). ma di alto pregio (per ricercatezza dei punti, finezza dei filati, originalità del progetto).
      • I filati potranno essere sia nei tipi tradizionali per titolo e colore: bianco, ecrù, filati colorati; filati di cotone, lino, seta, o comunque adatti all’esecuzione del merletto, senza escludere i metallici e quelli innovativi.
      • I manufatti della piccola opera dovranno avere: titolo, breve descrizione dell’idea creativa che ha suggerito la realizzazione, cartina e merletto.
      • I merletti non dovranno essere incorniciati né tridimensionali.

      I merletti dovranno essere spediti o consegnati entro il 15 Giugno. Alcuni merletti saranno selezionati e pubblicati sul catalogo della 14a Biennale Internazionale del Merletto.

       Scarica la scheda Microcosmo 2019

      nelmondodelmerletto 2019

      Nel Mondo del Merletto, Cantù, 2017, cm 10x10, progetto e realizzazione di Graziella Cincotto.


      Per specifiche richieste contattare:
      Cell. +39 348 2215068
      e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. con oggetto INFO X MICROCOSMO 2019

    • fioreinfiore
       
       

      Fare il merletto con cura
      La produzione contemporanea di scuole, associazioni e gruppi amatoriali

      Villa Calvi, via Roma, 8 - Cantù

      da martedì a domenica 9.30-12.30 e 14.30-18.30

      È sorprendente vedere quante scuole di merletto siano nate in questi ultimi anni! Un po’ ovunque, nei luoghi più disparati, con allieve di ogni età e di ogni provenienza, con tante storie diverse alle spalle. Qual è il segreto? Un unico desiderio: fare il merletto. Per hobby, per il piacere di creare qualcosa con le proprie mani, per il fascino del bello, e per l’opportunità di confrontarsi con altre donne, condividere lo stimolo a migliorarsi e dialogare intorno ad una comune passione: il merletto.

      Come ogni edizione all’interno di Villa Calvi si creerà un percorso dedicato ai lavori realizzati durante gli ultimi due anni (2018-2019) dalle abili mani delle merlettaie che frequentano corsi amatoriali.

      Per partecipare ogni Scuola o Associazione dovrà compilare il modulo, comodamente scaricabile qui seguito e inviarlo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. con allegato una fotografia e una fotocopia A4, anche parziale del merletto.

       Scarica la scheda descrittiva merletto da esporre


      filoinfiore 2019

      Filoinfiore, Cantù, 2005, cm 11,5 x 11,5, progetto Mariangela Cappelletti, merlettaia Ada Arnaboldi.


      Per specifiche richieste contattare:
      Cell. +39 348 2215068
      e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

    • creativita
       
       

      Rassegna della Creatività
      18-19-20 ottobre

      Corte San Rocco, via Matteotti 39 - Cantù

      venerdì 18 ottobre 10.00-18.30   (ore 17.30 saluto di Benvenuto)
      sabato 19 ottobre 9.00-18.30
      domenica 20 ottobre 9.00-18.30

      La Rassegna della Creatività, nei giorni 18-19-20 Ottobre, darà spazio all'hobby creativo, all'artigianato e ai commercianti, italiani e stranieri, vicini al mondo del merletto. La rassegna si terrà in alcune sedi di Corte San Rocco e nella corte stessa.
      Durante la Biennale Internazionale del Merletto vengono tenuti i seminari dedicati a varie specializzazioni di questa preziosa arte.

      Alla rassegna, il cui filo conduttore è appunto la creatività artigianale. Parteciperanno espositori provenienti da diverse realtà nazionali e internazionali. I protagonisti esporranno le loro opere o materiali su proprie strutture o potranno, previa richiesta e prenotazione, trovare spazi attrezzati all’interno dell’ambiente espositivo.

      Il pubblico potrà trovare un’offerta specializzata di prodotti legati alla realizzazione del merletto a fuselli e del ricamo: filati, attrezzature, cartine e quanto altro necessario a tali lavorazioni.

       Scarica il modulo Aziende

       Scarica il modulo Scuole, Associazioni e Hobby


      Per specifiche richieste contattare:
      Cell. +39 348 2215068
      e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

    • disegnareilmerletto 14
       
       

      SEMINARI 14° BIENNALE

      Tecniche e Metodi per il Merletto a Fuselli

      • PALMETTE
      • PUNTO DI FONDO: IL PUNTO RAGNO
      • RICAMO PUNTO PARIGI E PUNTO TURCO
      • DISEGNARE MERLETTI COME IN USO A CANTU’


      VAI ALLA PAGINA DEDICATA

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.